Menu
menu

Faces – Facce

_fv_0822

Un lungo lavoro mette sempre a dura prova la coscienza. Per realizzare Libido ho fatto viaggi fisici, sì, ma tutti facenti parte dello stesso. Unico. Per questo sono state scattate tante fotografie e solo 53 di queste sono arrivate alla fine. Le altre sono lì, sono state importanti. Non avrei potuto scegliere quelle definitive senza la presenza di tutte le altre. Ogni fotografo sa che questo processo è faticoso, a volte anche doloroso quando una bella fotografia non è funzionale a quello che vuoi raccontare. La tieni lì, la guardi, ti piace, ma sai già nel tuo intimo che arriverà il momento in cui la scarterai, lo rimandi: una, due, tre volte, ma poi arriva. Libido OFF vuole dare ad alcune di quelle fotografie una occasione di essere viste e inevitabilmente giudicate.

Contenuti espliciti.

 _fv_0801

Work that takes time puts a strain on the conscience. To achieve Libido I traveled, physically, but all the trips were part of a whole. Alone. Why did I take so many photographs and select only 53 of them in the end. The others are still there, and they’re important. I wouldn’t have been able to make the final cut without the others. Every photographer knows that this process is laborious and sometimes painful: when a good photograph doesn’t show what you want to tell. You keep it there, you look, you like it, but you already know in your heart that the time will come when you’ll discard it. You put it off, but the time comes.Libido OFF gives those photographs a chance to be seen and, inevitably, judged.

Explicit content.

_fv_0935

 

 

 

 

­
­